Euro di nuovo protagonista

euro-protagonistaNelle ultime settimane ci siamo soffermati maggiormente sulla situazione del mercato dell’oro “trascurando” la nostra moneta unica.

In realtà già da alcuni mesi il cambio euro dollaro è stato protagonista di oscillazioni più o meno ampie fino a superare nuovamente i 1,3900 sul dollaro.

Un obbiettivo già raggiunto a metà del mese di marzo, che però non rimase a quei livelli per molto.

Oggi la situazione può sembrare diversa, vista anche l’accelerazione al rialzo delle ultime sedute. Il cambio euro dollaro è passato dai 1,3694 ai 1,3906 in pochi giorni, segnando un trend rialzista forte e deciso.

Il grafico degli ultimi mesi mostra chiaramente l’ultima impennata dei prezzi:

euro-dollaro-13-aprile

Secondo la nostra previsione i prezzi potrebbero crescere ancora nelle prossime ore ed andare a testare nuovamente i massimi a 1,3950 dove incontreranno un livello di resistenza importante.

A tali prezzi, viste le vicinanze della soglia psicologica di 1,4000 non sarà facile continuare a salire. Sarà una prova di forza che metterà in apprensione anche i trader in quanto, questa situazione potrà offrire ottime opportunità.

Consigliamo di prestare massima attenzione, sopratutto nei primi giorni di questa settimana e sfruttare al meglio le decisioni del mercato.

- In caso i prezzi dovessero superare il livello di resistenza e superare i 1,400 il consiglio è quello di entrare al rialzo, o nel caso delle opzioni binarie, optare per una Call.

- In caso i prezzi non dovessero superare il livello di resistenza a 1,400 si registrerebbe una inversione di tendenza che favorirebbe una entrata al ribasso, o nel caso delle opzioni binarie, optare per una Put.

Approfitta del momento, scegli il broker forex o opzioni binarie migliore per te…

pagina broker Migliori Broker Online

L’oro si affaccia nuovamente sopra i 1.300 dollari

report-prezzo-oroDopo alcune settimane negative il prezzo dell’oro ritorna a crescere toccando nuovamente 1.300 dollari l’oncia.

Che sia un segnale di inversione o una pausa prima di una nuova discesa, è ancora presto saperlo.

Di certo è che i 1.300 dollari sono un livello psicologico importante e nei prossimi giorni qualche informazione più chiara ci sarà di certo.

oro-sei-mesi

Il grafico sopra indica il movimento dei prezzi degli ultimi mesi. Analizzandolo con attenzione si può notare un gap sopra area 1.360. Solitamente i mercato chiude questi “buchi” e anche se sarà difficile nell’immediato, ci fanno pensare che il prezzo dell’oro abbia più possibilità di salire che scendere.

Vedremo presto se la nostra previsione è stata corretta.