Lo strumento più utilizzato dai trader: l’analisi tecnica

analisi-tecnica

L’analisi tecnica è lo strumento più utilizzato dai trader per cercare le diverse informazioni di mercato, come il volume degli scambi, cercando di prevedere il mercato con i prezzi passati ed i prezzi correnti.
Con queste informazioni i trader sono in grado di determinare l’apertura e la chiusura delle proprie operazioni di trading come costruire strategie in grado ottenere profitti sui movimenti dei prezzi dei diversi asset finanziari.

I trader esperti considerano le ripetizioni dei campionamenti dei prezzi in movimento per prevedere i possibili risultati dei prezzi futuri. Detto in altre parole, essi cercano di determinare le tendenze di mercato.

L’Analisi tecnica è valutata in 3 tendenze di mercato principali:

  • Trend positivo
  • Trend negativo
  • Trend statico o anche detto mercato laterale

I tre principali grafici usati:

  • Grafico a linea; linea grafica è la più semplice, grafico che unisce un periodo di chiusura con un altro.
  • Grafico a barre; questo include più dettagli rispetto al precedente. Ogni periodo è indicato con una barra. La barra non mostra solo i movimenti di prezzo da una barra all’altra, ma mostra anche i movimenti dei prezzi nei periodi allo stesso tempo, fornendo il livello più alto (High) raggiunto nella seduta, quello più basso (Low), il valore di apertura (Open) che coincide con la linea a sinistra della barra verticale, ed il valore di chiusura (Close), linea a destra della barra verticale.
  • Grafico tipo Candlestick; è molto simile ai grafici a barre. Superfici colorate ci forniscono i movimenti del mercato a colpo d’occhio. In ogni singola candela è rappresentato il prezzo minimo e massimo, il prezzo di apertura e di chiusura. Tra l’apertura e la chiusura si ha una candela con l’intervallo di tempo prescelto; mentre la linea (detta “stoppino” o “scia”) è visualizzata fra il prezzo minimo ed il massimo. Queste informazioni grafiche sono completate come già detto dai colori, candele rosse significano un mercato bearish ovvero mercato in perdita, candele verdi indicano un mercato bullish ovvero mercato in crescita.

Livelli di Supporto e Resistenza dei prezzi

I livelli di supporto e resistenza sono due concetti che si affrontano spesso nel mercato forex. In realtà, ognuno di noi ha i suoi punti di supporto e resistenza.

  • Punto di Supporto: è la resistenza del mercato ai prezzi discendenti
  • Punto di Resistenza: reazione del mercato a prezzi crescenti

Canale di trend

Il Canale di trend comprende le linee di supporto e resistenza, mostra un corridoio di prezzi, disegnando una linea parallela a quella della linea di trend. In aumento in caso di tendenza rialzista, il canale è verso l’alto, ascendente; in caso di tendenza ribassista il canale è verso il basso, discendente.
Finché qualsiasi direzione non è disponibile in variazioni di prezzo, il canale di tendenza è visto come un piano orizzontale (mercato laterale).

Il modello testa e spalle (Head and Shoulder)

E’ uno dei modelli più utilizzati e precisi per determinare una inversione di tendenza, è un modello grafico che rientra nella categoria dei grafici ad inversione ribassista o rialzista. Si verifica nella parte superiore o inferiore di una tendenza è utilizzato per determinare un’inversione ribassista o rialzista di un di prezzo.

La guida su dove investire sicuri oggi

dove-investire-sicuri

Dove investire oggi? E’ questo il tema principale di questo portale, informazione su dove investire. L’argomento che trattato in questa pagina è dove investire sicuri oggi.

Prima di tutto è necessario chiarire che gli investimenti finanziari sono fra i più redditizi in questo momento ma nello stesso tempo i più rischiosi.

Quali sono allora gli investimenti sicuri?

Premesso che al mondo d’oggi di sicuro non c’è niente vogliamo fare una analisi completa ed una panoramica degli strumenti finanziari più utilizzati quest’anno con qualche consiglio per investire in modo sicuro nel prossimo anno.

Partiamo da una considerazione che un investimento può essere di dure tipi; più rischioso ma con la possibilità di ottenere alti profitti, per esempio con il trading sul forex, o un investimento a lungo termine ma con rendimenti più bassi.

Qual è meglio fra i due tipi di investimento?

Cosa sono gli Investimenti sicuri

Individuare degli investimenti sicuri può essere molto difficile. Per investimento sicuro si intende un “investimento” che a parità di rischi riesce a garantire un alto rendimento. Pensiamo, ad esempio agli investimenti finanziari che sono difficili da affrontare per molti. Tante persone investono nel breve termine e cercano sopratutto soldi facili, altri invece vogliono mantenere rischi bassi guadagnando di meno.

In seguito sono elencati una serie di investimenti sicuri oggi

Investimenti sicuri a breve termine

Chi sceglie questa soluzione deve imparare a ridurre al minimo il rischio in modo da non intaccare i propri risparmi. Negli investimenti più in voga oggi ci sono molti metodi che possono essere utilizzati, li vedremo nel dettaglio uno per uno.

Vedremo allora come trovare i migliori investimenti sicuri per l’anno in corso e uno sguardo per il prossimo anno.

Vogliamo però evidenziare un aspetto, bisogna fare molta attenzione agli investimenti con rendimenti e rischi minimo, in quanto, anche dove un rischio è basso c’è comunque la possibilità di fallire e perdere soldi. Oggi nessuno può garantire un investimento che non abbia una dose di rischio seppur bassa. In questi casi non ha più senso parlare di investimenti sicuri al 100%.

Investimenti sicuri e redditizi

Fra gli investimenti a breve termine ci sono sicuramente il Forex e le Opzioni binarie. Si tratta di investimenti speculativi ad altissimo rendimento ma anche ad alto rischio.
Se volete contenere fino all’estremo il rischio è possibile puntare su alcuni strumenti come:

  • BTP Italia e titoli di Stato
  • Obbligazioni
  • Conti deposito

Investire sicuri in titoli di stato

L’investimento nei titoli di Stato è da sempre il rifugio più prezioso e sicuri. I BTP Italia continuano ad essere un buon investimento migliore sicuramente dei classici bond.

Rischi bassi e rendimenti bassi sono la caratteristica principale dei BTP Italia. Possono essere considerati investimenti sicuri quasi al 100% a meno che lo Stato non fallisca (evento poco probabile) Se si investe sui paesi virtuosi come la Germania il rischio è quasi nullo anche se i rendimenti per forza di cose diventano ancora più bassi.

Se volete ottenere dei tassi più elevati dovete acquistare i bond dei paesi emergenti o in cui c’è molta instabilità politica, ma noi li sconsigliamo per ovvie ragioni.

Investire sicuri in Obbligazioni

Le obbligazioni rappresentano un investimento che si fa su un debito che può essere di società o di enti pubblici. Sono utilizzate oggi anche dallo Stato e dai comuni italiani per richiedere ulteriore liquidità. In cambio ci si impegna a rimborsare il debito con degli interessi aggiuntivi.

Le obbligazioni funzionano un pò come i finanziamenti. Sono dei debiti che vengono assunti nei confronti degli investitori. Ogni risparmiatore può scegliere di investire in obbligazioni scegliendo tra vari tassi di interesse e rischi. Una obbligazione può essere ceduta a terzi.

In quasi tutti i casi alla scadenza dell’obbligazione si ha il rimborso del capitale. Generalmente possiamo avere obbligazioni a cadenza bimestrale fino a quelle con scadenza annuale. I tassi di interessi in genere seguono l’andamento dei mercati.

Per ulteriori approfondimenti ti raccomandiamo di leggere l’articolo evidenziato in precedenza che spiega nel dettaglio come funzionano le obbligazioni.

Investire sicuri nei Conti deposito

I conti deposito sono un altro strumento che gli italiani utilizzano per risparmiare. Sono senza dubbio fra gli investimenti più sicuri in quanto permettono di accumulare i capitali proprio come i conti correnti ma si riceve in cambio un rendimento a seconda del capitale depositato.

Questo significa che i rendimenti sono bassissimi, quasi inesistenti. Spesso i conti deposito sono collegati ad un conto corrente dal quale trasferire denaro.

L’investimento consiste in buona sostanza in un impegno formale, quello di non ritirare i soldi per un certo periodo di tempo altrimenti si rischia di perdere quel rendimento già basso maturato.

Dove investire oggi: investimenti ad alto rendimento

I mercati del Forex e delle Opzioni binarie possono essere considerati sicuramente dei mercati ad alto rischio ma hanno dei rendimenti che non si possono ignorare. Il forex è in grado di generare dei rendimenti superiori al 75% in media, le opzioni possono anche superare il 400%.

Si tratta di investimenti speculativi a breve termine che offrono rendimenti altissimi e dunque non sono adatti a tutte le tipologie di investitore. E’ consigliabile utilizzarle dopo aver valutato bene il proprio profilo di rischio. Sono, infatti, consigliati a coloro che vogliono investire non capitali elevatissimi ma in breve tempo facendo moltissimi soldi.

Dove investire oggi con l’uscita del Regno Unito dall’UE?

dove-investire-oggi-brexit

Dove investire oggi nel post-Brexit? E’ questa una delle domande più comuni che molti investitori si fanno. Una buona scelta potrebbe rappresentare un buon profitto.

Quali sono i paesi dove investire oggi con l’uscita del Regno Unito dall’Unione Europea?

Dal 23 giugno, il giorno nel quale il popolo inglese ha votato a favore della Brexit, gli scenari finanziari oggi sono più chiari ed è possibile analizzare dove investire oggi.

Se prima del voto il Regno Unito era stato considerato come uno dei paesi migliori dove investire, con l’uscita dall’UE esso ha perso attrattiva e gli investitori non sembrano più disposti ad investire.

Il dopo Brexit ha spinto gli investitori verso mercati emergenti immediatamente più attraenti.

Secondo quanto riportato dall’Independent britannico, la classifica dei paesi migliori dove investire oggi è così formata:

  • USA
  • Cina
  • Germania
  • Canada
  • Francia
  • Giappone
  • Regno Unito
  • India
  • Brasile
  • Australia

Ecco, dunque, dove si dovrebbe investire oggi, nel mondo post-Brexit.