Una giornata da dimenticare per la borsa italiana

borsa-italiana-crollaTorna la paura in borsa e a pagare le spese sono gli invetitori che negli ultimi anni hanno deciso di investire nelle azioni della borsa italiana.

In poco meno di un mese l’indice FtseMib è passato dai 21.481 punti ai 18.050 di oggi. Un brusco calo che ha riportato tensione sui mercati.

La giornata di ieri può essere archiviata come la peggiore degli ultimi mesi dove le contrattazioni hanno registrato un calo del 4,44%.
La causa di questa situazione è rivolta ai timori sul rallentamento della crescita globale, su una possibile recessione dell’Eurozona, sulle tensioni geopolitiche, sull’Ebola e sulla fine del QE della Fed si è aggiunta oggi la Grecia.

Gli investitori sono nervosi, circondati dall’incertezza e quindi agiscono con una visione di brevissimo termine non pensando al medio-lungo.

L’agenzia di rating Fitch ha diffuso una nota in cui ha spiegato che sulle banche greche continuano a gravare problemi legati al portafoglio prestiti nonostante gli aumenti di capitale e il progresso registrato nell’implementazione dei diversi piani di ristrutturazione e integrazione.

Gli stress test condotti dalle autoritá europee potrebbero evidenziare carenze patrimoniali, soprattutto nel caso in cui le misure di ristrutturazione ancora in corso non siano state pienamente incluse nella valutazione.

La situazione della Grecia ha avuto un impatto negativo sui rendimenti decennali dei titoli di Stato, con lo spread Btp/Bund che si è attestato a 165 punti base.

Questa è la situazione attuale dell’indice della borsa italiana degli utlimi 12 mesi

borsa-italiana-ottobre

Come scegliere dove investire

dove-investire-oggi-forexIl primo passo da fare prima di investire soldi è indispensabile scegliere dove farlo, cioè dove investire?

Una domanda comune che ogni giorno ci viene fatta e nella realtà non ha un risposta semplice e uguale per tutti. Sapere dove investrie è una scelta spesso difficile che si complica ancor più quando ci trova di fronte ad una miriade di scelte.

A dire il vero non c’è un investimento migliore di un’altro. Se prendiamo di riferimento il trading online, In particolari periodi è meglio investire sull’oro, in altri sulle valute, altri ancora sulle azioni di borsa. Nel momento in cui si deve scegliere dove investire bisogna valutare bene il momento.

In un quadro generale la nostra scelta di dove investire oggi si è ristretta in due scelte, opzioni binarie e forex e parleremo proprio di queste.
Le opzioni binarie hanno il privilegio di avere una esecuzione semplice e adatta anche ai trader meno esperti; il forex invece è stato scelto per la vastità di materiale di formazione e i tantissimi strumenti di trading che possono facilitare l’investimento.

Investire nel forex sembrerebbe difficile, in realtà lo è veramente, ma con l’aiuto di strumenti come robot forex, segnali di trading, mirror trading, ecc… le possibilità di guadagnare dal forex si fanno più concrete.Altro vantaggio di investire nel forex è la possibilità di investire sia al rialzo che ribasso, sfruttando le diverse condizioni del mercato a proprio vantaggio. Inoltre l’alta volatilità di alcune coppie di valute, offre la possibilità di investire ad ogni ora del giorno e della notte.

Per iniziare ad investire con il forex è consigliabile aprire un conto demo o un conto standard facendo un deposito minimo. Alcuni broker forex danno la possibilità di partire con poche centinaia di euro.
Una volta aperto il conto si può subito iniziare a fare le prime operazioni sul mercato reale. Un consiglio è quello di imparare ad utilizzare la piattaforma di trading e le basi dell’analisi tecnica e fondamentale. La formazione nel forex è un elemento principale per raggiungere i risultati.

Alcuni broker forex mettono a disposizione centri di formazione di alta qualità che includono webinar, video, ebook e in alcuni casi account manager personale.

Questi elencati sono solo alcuni dei vantaggi offerti dal trading forex ed è per questo che molte persone hanno scelto di investire nel forex.

Concludiamo dicendo che, scegliere di investire sul forex oggi può vantare l’aiuto di numerose offerte proposte dai broker forex, come i bonus di benvenuto (fino al 100% sul primo deposito), i bonus in denaro senza deposito e altro ancora… Per essere aggiornati su broker e promozioni è possibile vedere nella pagina dei migliori broker online

confronto-broker-online

Trading e conto demo

conto-demo-forexSe avete dedicato gli ultimi tempi allo studio dei mercati finanzieri, presto sarete pronti per mettere in pratica le vostre conoscenze. E’ un passo importante, in quanto finalmente verrete messi alla prova: potrete investire in qualsiasi momento, a qualsiasi ora, dedicandovi persino a più operazioni.
Ma attenzione, dopo lo studio è necessaria la pratica direttamente sui mercati. Pratica vuol dire eseguire operazioni con il rischio di perdere soldi. Un metodo per evitare questo c’è e si chiama conto demo.

Il conto demo mette a disposizione fondi virtuali, da poter gestire come meglio si crede, ovviamente simulando che siano soldi reali, altrimenti la pratica non ha alcun senso.

Tutti i maggiori broker forex offrono un conto demo gratuito, in quanto esso non si limita a fornire i mezzi per fare pratica ai neofiti, ma permette anche di conoscere e valutare la piattaforma prima di eseguire dei veri investimenti con denaro reale.

Aprire un conto demo è semplice, basta accedere al sito del broker scelto ed inserire i dati personali. E’ una procedura più rapida rispetto a quella relativa all’apertura di un contro trading, poiché richiede unicamente i dati principali.

Subito dopo la registrazione è possibile godere del denaro virtuale e utilizzare la piattaforma per eseguire le prime operazioni.

L’apertura del conto demo è un passaggio che viene effettuato da traders di ogni livello, non solo dai principianti: chi non è soddisfatto del proprio broker, infatti, potrà orientare la propria scelta constatando concretamente ciò che gli conviene di più, sia in termini di prezzo che di servizi.

Il conto demo non ha nulla di diverso da un contro trading consueto, se non la virtualità del denaro. Potrete così appurare aspetti fondamentali, come semplicità d’utilizzo e la facilità di accesso alla piattaforma. Giocano ruoli importanti, soprattutto per i più esperti, la celerità del compimento delle azioni, l’ausilio di segnali e grafici (non sempre incluso nei conti base) nonché la possibilità di personalizzare i propri investimenti.

Il nostro consiglio è di dedicarvi a un’operazione per volta, al fine di applicarvi e dedicarvi al metodo e alla strategia, affinché, in caso di errori, potrete analizzare e comprendere il vostro sbaglio, imparando ad evitarlo in futuro.

conto-demo